Skip to main content

orologiofitness.com | il tuo motivatore personale 24 ore su 24

Garmin Enduro


Garmin Enduro – Orologio sportivo con autonomia enorme

Se vuoi fare lunghi allenamenti outdoor, hai bisogno di un orologio sportivo con una capacità di rilevamento GPS che duri abbastanza a lungo. Grazie al Garmin Enduro finalmente arriva un orologio che prolunga la durata della batteria anche attraverso la luce del sole.

Secondo il suo nome, un orologio resistente e duraturo, queste sono le caratteristiche principali del Garmin Enduro. Perché “Enduro” ricorda le parole “duro” e “endurance” (in inglese: “resistenza”). Non è una coincidenza. Il produttore pubblicizza effettivamente il suo nuovo orologio sportivo come un corridore di lunga distanza e gli dà una potente batteria.

Garmin non si stanca mai di allargare e rinnovare continuamente la sua gamma di orologi sportivi. Con l’Enduro, Garmin lancia un orologio che è particolarmente adatto per gli atleti ultra grazie alla sua lunga durata della batteria. Quello che sembra un prodotto completamente nuovo è basato sul successo del Fenix 6 Pro Solar, ma senza Wi-Fi, mappe e musica. Scoprite in questo sito di cos’altro ha da offrire.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Garmin Enduro – Ecco quanto dura la sua batteria

La batteria del Garmin Enduro secondo il produttore dura fino a 50 giorni in modalità smartwatch. Se si utilizzano funzioni GPS ad alta intensità di energia, si può arrivare fino a 70 ore. Il tempo di utilizzo può essere esteso perché l’Enduro viene fornito con display a ricarica solare, che gli appassionati di Garmin già conoscono da altri modelli come il Garmin Instinct Solar e il Garmin Fenix 6 Solar. Con almeno tre ore di luce solare al giorno, l’orologio è in grado di ricaricare così un po’ della sua batteria. Secondo Garmin, questa caratteristica può aumentare l’autonomia fino a 65 giorni in modalità smartwatch o fino a 80 ore di tracciamento GPS. Per fare un confronto: i precedenti modelli solari del produttore hanno un’autonomia fino a 38 ore (Garmin Instinct Solar) o fino a 64 ore (Garmin Fenix 6S Solar).

L’Enduro ha diverse modalità di risparmio energetico e i singoli sensori possono essere attivati o disattivati tramite il Power Manager. Anche qui, è probabile che il modello di riferimento sia stato il Fenix 6.

Garmin ha quindi chiaramente delineato il gruppo target per l’Enduro: atleti di ultra-distanza, trail runner e tutti coloro per i quali la già buona durata della batteria del Fenix 6 non è sufficiente.

Design e dati tecnici

Le dimensioni del Garmin Enduro sono 51 x 51 x 14,9 mm, che è simile al Fenix 6X Pro, e il peso è contenuto. La versione in acciaio inossidabile dell’Enduro pesa 72 g (66 g senza il cinturino), mentre la versione in titanio pesa 58 g (52 g senza il cinturino). Il leggero cinturino in nylon UltraFit (senza QuickFit) contribuisce senza dubbio a questo.

Il cinturino in nylon UltraFit è disponibile come accessorio in grigio o nero, al costo di 49,99 €. Si adatta anche al Fenix, il cui peso può quindi anche essere ridotto ed è quindi a livello dell’Enduro.

Dal punto di vista operativo, il Garmin Enduro corrisponde alla serie Fenix, ma è dotato di:

  • un calcolo del VO2max per le attività di trail run
  • un timer di pausa per registrare i tempi nelle postazioni di supporto
  • e le estensioni ClimbPro Trail Run con informazioni su discese e livelli.

Inoltre il Garmin Enduro è dotato della comprovata tecnologia del display MIP (Memory-In-Pixel), che è particolarmente ben leggibile alla luce del sole. L’orologio viene gestito tramite cinque pulsanti intorno alla cassa.

  • dimensione del display: 35,56 mm (1,4 pollici)
  • Risoluzione: 280 x 280 Pixel
  • dimensioni della cassa: 51 x 51 x 14,9 mm
  • peso: 72 grammi (acciaio) / 58 grammi (titanio)
  • impermeabilità: 10 (ATM), equivalente a 100 metri

Caratteristiche principali del Garmin Enduro

L’Enduro si basa su caratteristiche ben note di altri orologi Garmin. Questo include anche alcune caratteristiche smart. Come Garmin Pay, che è adatto a pagare tramite POS direttamente con il tuo Garmin grazie alla tecnologia NFC. È noltre in grado di ricevere notifiche dal telefono cellulare. In caso di emergenza, una notifica può essere inviata tramite lo smartphone accoppiato. Non è però disponibile un lettore musicale.

Invece, c’è qualcosa di nuovo per gli atleti outdoor:

  • Trail-Run VO2max: il valore per il massimo assorbimento di ossigeno (VO2max) fornisce un’indicazione sulla resistenza. La Garmin è riuscita a progettare il calcolo specificamente per i sentieri, in modo che l’orologio tenga conto del caldo e dell’altitudine.
  • Climb Pro: l’altimetro fornisce informazioni in tempo reale su discese e salite attuali e imminenti.
  • Raccomandazione di allenamento: simile a Polar, il modello Enduro suggerisce ora l’allenamento in base allo stato attuale dell’allenamento.
  • Ultra Run App: con un semplice tocco di un pulsante durante la registrazione dell’allenamento, Garmin ti permette ora di registrare le pause in una determinata postazione.

Inoltre sono presenti numerosi sensori, tra cui un altimetro, un barometro che raccoglie i dati meteorologici, una bussola e ricevitori satellitari di navigazione (GPS, Glonass, Galileo). Ci sono anche funzioni di rilevamento speciale per i tour in mountain bike, e una app mostra i tour di sci sull’orologio.

Caratteristiche multisport

La Garmin è nota di offrire funzioni avanzate per gli allenamenti generali e per il multisport sui suoi orologi sportivi. Questo è anche il caso dell’Enduro. In ogni caso, l’orologio ha una gamma estesa di funzioni. È uno dei pochi orologi sportivi presenti in commercio con una modalità automatica multisport. Un Vivoactive 4 o Venu, per esempio, non dispongono di questa caratteristica. La modalità automatica multisport permette di salvare più attività sportive senza interruzioni come un’unica unità, il che è particolarmente interessante per i triatleti.

Nonostante ciò, il produttore annuncia anche nuove caratteristiche. Questi includono una funzione chiamata Trail-Run VO2Max. Questa funzione tiene traccia del livello di fitness tenendo conto delle condizioni del sentiero. La già nota funzione ClimbPro è stata ampliata. Adesso offre informazioni in tempo reale sulle salite attuali e imminenti, compresa la percentuale di salita, la distanza e l’altitudine raggiunta, nonché informazioni per una discesa ottimale in modalità trail running in discesa.

Inoltre è inclusa anche un’app nuovissima. L’app Ultra Run ti permette di rilevare le pause nelle postazioni di supporto durante la gara tramite il pulsante LAP e di valutarle in seguito tramite Garmin Connect.

Manca qualcosa?

Si immagina che l’Enduro abbia a disposizione almeno tutte le caratteristiche dei modelli multisport più economici del produttore. Sfortunatamente, non è questo il caso. Per esempio, le seguenti caratteristiche non sono presenti, ma un Fenix 6 Pro le possiede:

  1. Mappe TopoActive preinstallate
  2. Nessuna mappa sciistica preinstallata
  3. Nessun supporto per le mappe scaricabili
  4. I piani PacePro/ClimbPro possono essere creati sull’orologio, ma solo sulla base di un percorso (che deve essere precedentemente creato, possibile anche sull’orologio)
  5. Senza Wi-Fi per la sincronizzazione con l’app
  6. Nessun archivio musicale integrato

Garmin Enduro vs Garmin Fenix 6X Pro Solar – Modelli a confronto

Garmin Enduro (acciaio)

Enduro (titanio)

Garmin Fenix 6X Pro (titanio)

799,99 Euro

899,99 Euro

999,99 Euro

72 g

58 g

82 g

35,56 mm (1,4 pollici)

35,56 mm (1,4 pollici)

35,56 mm (1,4 pollici)

280 x 280 Pixel

280 x 280 Pixel

280 x 280 Pixel

Transfl. Always-On-Display

Transfl. Always-On-Display

Transfl. Always-On-Display

max 65 giorni in modalità smartwatch

fino a 65 giorni in modalità smartwatch

fino a 24 giorni in modalità smartwatch

10 Bar (ATM)

10 ATM

10 ATM

No

No

Si

No

No

Si

  • Powermanager
  • Cardiofrequenzimetro
  • Monitoraggio della frequenza cardiaca subacquea
  • Pulse Ox
  • Pace Pro
  • Indicazioni in caso di uscita da un percorso
  • Ultra Run App
  • Funzioni estese di PacePro/ClimbPro
  • Trail-Run VO2max
  • Powermanager
  • Cardiofrequenzimetro
  • Monitoraggio della frequenza cardiaca subacquea
  • Pulse Ox
  • Pace Pro
  • Indicazioni in caso di uscita da un percorso
  • Ultra Run App
  • Funzioni estese di PacePro/ClimbPro
  • Trail-Run VO2max
  • Powermanager
  • Cardiofrequenzimetro
  • Monitoraggio della frequenza cardiaca subacquea
  • Pulse Ox
  • Pace Pro
  • Mappe TopoActive Europa preinstallate
  • Cartine da golf
  • Mappe sci
  • App musicali (Spotify, Deezer, Amazon Music)
  • Indicazioni in caso di uscita da un percorso
  • Ultra Run App (con aggiornamento software)
  • Funzioni estese di  PacePro/ClimbPro (con aggiornamento software)

Garmin Enduro vs Garmin Fenix 6 Pro Solar – Qual è il migliore per i corridori?

Anche a prima vista, si può dire che il Garmin Fenix 6X Pro Solar offre un migliore equilibrio tra il monitoraggio degli allenamenti e l’intrattenimento. Il nuovo Garmin Enduro, d’altra parte, come suggerisce il nome, è interamente focalizzato sulla resistenza/durata della batteria.

Poi c’è anche il molto più economico Fenix 6, che è ovviamente inferiore anche al Fenix 6 Pro Solar. Uno dei suoi più grandi lati negativi è senza dubbio la mancanza di ricarica solare che abbassa la durata complessiva della batteria di molto. Ma se alla ricerca di un Enduro con un budget limitato, direi che è ancora una scelta valida.

A proposito, la durata della batteria è un po’ più complicata di quanto la tabella delle specifiche possa indicare.

Quando si tratta di memorizzazione, secondo il sito ufficiale Garmin, sia il Garmin Enduro che il più economico Fenix 6 offrono solo 64 mb di memoria. Ma il Fenix 6 Pro Solar, d’altra parte, è dotato di 32 gigabyte. Questo equivale a circa 32.000 megabyte.

Questo ha senso considerando il fatto che sia l’Enduro che il Fenix 6 non supportano app musicali. Quindi, non hanno bisogno di molto spazio extra.

# Anteprima Prodotto Prezzo
1 GPS ENDURO TITANIO GPS ENDURO TITANIO 799,99 EUR

Ultimo aggiornamento 2021-09-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ultimo aggiornamento 2021-09-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Garmin Enduro vs Garmin Fenix 6 Pro Solar – Display e connettività

Passando ai display, entrambi gli orologi sembrano utilizzare lo stesso tipo di tecnologia sul display e più o meno la stessa risoluzione, solo se si prendono in considerazione le dimensioni.

Parlando di dimensioni, il display dell’Enduro ha le stesse proporzioni. In termini più semplici, ci dovrebbe essere poca o nessuna differenza quando si tratta di qualità del display.

Fortunatamente, sia il Garmin Enduro che la serie Fenix 6 offrono la connettività ANT+ insieme al Bluetooth per le notifiche intelligenti. Questo significa che si ottengono entrambe le opzioni per collegare l’orologio a uno smartphone e ad altri strumenti di allenamento.

Garmin Enduro vs Garmin Fenix 6 Pro Solar – Autonomia

L’autonomia è senza dubbio il punto di forza del Garmin Enduro. Grazie al suo processore ultra-efficiente, è possibile ottenere ovunque da 70 a 80 ore quando il GPS è sempre attivato e fino a 95 giorni con il GPS spento. L’unico problema è che per ottenere 95 giorni, dovresti anche essere esposto a una forte luce solare. Ma questo non è tutto. Anche quando lo usi nella sua modalità smartwatch, dovresti essere in grado di ottenere fino a 50 giorni.

Se questo non vi sembra molto, non dimenticate che il molto più economico Fenix 6 dura al massimo fino a 14 giorni come semplice smartwatch e fino a 48 con tutto disattivato. Il Fenix 6 Pro, d’altra parte, ottiene un paio di giorni in più in modalità smartwatch grazie al suo pannello solare e fino a 36 giorni con la modalità GPS spenta.

Quindi, quando si tratta di resistenza e durata della batteria, non ci sono dubbi. Il Garmin Enduro è il vincitore.

Mentre siamo sull’argomento della resistenza, vale la pena sottolineare che sia il Garmin Enduro che la serie Fenix hanno una impermeabilità fino a 10 ATM. È altamente improbabile che riuscirete mai a romperli semplicemente correndo sotto la pioggia o nuotando. Tuttavia, entrambi non sono adatti per le immersioni, perché sono necessari almeno 20 ATM di resistenza.

Garmin Enduro VS Fenix – Quale dovresti scegliere?

Ora, a conti fatti, la scelta di uno smartwatch, o di qualsiasi altro pezzo di strumento intelligente, è altamente una questione di preferenze personali. Ma ecco la mia opinione al riguardo:

  • Garmin Enduro: la scelta migliore se sei hai bisognio di un’autonomia al massimo. Nessun orologio in questo momento in circolazione dispone di un’autonomia migliore. Ma vale la pena tenere a mente che si sta anche rinunciando alla capacità di memoria e alla possibilità di avere app per lo streaming della musica
  • Garmin Fenix 6 Pro Solar: un compromesso intermedio tra resistenza e funzionalità. Mentre non otterrete in nessun momento la durata della batteria che l’Enduro offre, si ottiene comunque fino a 36 giorni in modalità GPS spenta insieme a 32 gb di memoria e la possibilità di installare applicazioni di streaming musicale
  • Garmin Fenix 6: l’Enduro dei poveri. Non offre un sensore solare o il supporto per app di streaming musicale di terze parti e ha solo 64 mb di memoria. La sua durata della batteria è anche notevolmente inferiore rispetto al Fenix 6 Pro Solar. Nel complesso, è forse il meno performante dei 3 orologi, ma è anche il più economico.

Garmin Enduro – Conclusione

Come già menzionato più volte, l’Enduro è un prodotto molto interessante esclusivamente per gli atleti di resistenza. Si distingue come strumento di allenamento con tempi di autonomia della batteria estremamente lunghi e configurabili e fornisce una buona panoramica dell’allenamento e del recupero. Inoltre, è anche un ottimo compagno nella vita quotidiana grazie alle sue funzioni di smartwatch e activity tracker, e può anche identificare le tendenze della salute.

Per tutti gli altri è sicuramente preferibile a dare un’occhiata a una variante del Fenix 6, che è anche disponibile con la funzione solare e Power-Manager. Anche la durata della batteria è eccellente.

Il Garmin Enduro è disponibile in due versioni:

  • con lunetta in acciaio inossidabile e cinturino in nylon UltraFit per € 799,99
  • con lunetta in titanio e con rivestimento DLC per 899,99 €

709,00 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 25/09/2021 07:50

709,00 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 25/09/2021 07:50