Skip to main content

orologiofitness.com | il tuo motivatore personale 24 ore su 24

Recensione Fitbit Sense

329,00 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 27/11/2020 23:46
Marca
Prezzo
Tipologia
Attività

Recensione Fitbit Sense | Quali sono le potenzialità del nuovo smartwatch Fitbit?

Con il nuovo smartwatch Fitbit Sense, la Fitbit si rivolge principalmente al fitness e alla salute. Chi lo indossa ha al polso un potente strumento di analisi.

Il primo approccio della Fitbit nel mondo degli smartwatches è stato modesto, in quanto il modello Ionic non è stato ben accolto e venduto. In seguito il Versa ha preso un’altra strada e ha cercato di raggiungere un pubblico diverso e questa tattica ha avuto successo. A partire da quel momento, hanno ampliato questa strategia.

Osservando il Fitbit Sense, il Fitbit Versa 3 e il Versa 2 da vicino, si nota subito che sono molto simili. Confrontando i tre modelli tra di loro, si possono vedere molte caratteristiche identiche e infatti sono solo alcune, anche se molto essenziali, a fare la differenza.

Caratteristiche tecnici in sintesi:

  • Sensore ottico multidirezionale della frequenza cardiaca
  • Sensore SpO2
  • Sensori elettrici multiuso compatibili con EDA Scan App
  • Sensore temperatura della pelle
  • Connessione Wi-Fi (802.11b/g/n 2,4 GHz)
  • Sensore della luce ambientale
  • Chip NFC
  • Vibrazioni
  • Altoparlante (livello sonoro 75 dB / 10 cm)
  • Microfono (può essere disattivato)

Design nuovo con caratteristiche interessanti

Recensione Fitbit SenseIl nuovo Fitbit Sense non solo ricorda esteticamente ai modelli Versa, ma ha anche diverse caratteristiche da offrire in termini di contenuti che troviamo nella concorrenza. L’attenzione di Fitbit con il fitness tracker è meno rivolta alle attività sportive e più al monitoraggio delle proprie funzioni vitali e della propria salute fisica e mentale.

Per la Fitbit l’estetica svolge una parte importante. Ma in contrasto con questo aspetto, il cinturino in silicone ha un aspetto un po’ insolito, perché non riesce a stare al passo con l’eleganza a cui siamo abituati ma tutto sommato sembra piuttosto funzionale. Ma come al solito, le alternative offerte da Fitbit sono numerose, dal cinturino in pelle a quello in metallo, che può essere cambiato senza alcun attrezzo. Va qui ricordato, che il Fitbit Sense è attualmente disponibile nelle versioni di colore Carbonio e Lunar White.

Come già accennato, sono soprattutto gli aspetti interni a portare novità.

La cassa quasi quadrata, con i suoi angoli arrotondati e il peso leggero di 33 grammi, è elegantemente appoggiata al polso. Con le dimensioni di 40,48 × 40,48 × 12,35 mm e un peso di 33 g (senza il cinturino), il Sense non da in nessun momento fastidio.

Anche questa volta l’azienda ha optato per l’ormai familiare e anche molto diffuso design quadrato, per cui il Sense è leggermente più grande e pesante del Versa 2.

Una qualità superiore viene percepita anche grazie alla sottile cornice lucida che circonda il display. Tuttavia, non è solo decorativo, ma permette anche di rilevare un elettrocardiogramma (ECG). Il display è particolarmente resistente ai graffi. L’orologio è impermeabile fino a 50 metri ed è adatto per il nuoto ma non per le immersioni.

Utilizzo nella vita di tutti i giorni

Sotto la cornice dorata è nascosto un pulsantino sul lato sinistro. il pulsante comprende una piccola intaccatura nell’alloggiamento. Per toccarlo, gli utenti devono far scorrere il dito sotto la custodia. Basta tenere premuto il pulsante per aprire un’applicazione a scelta, che vengono definite dagli utenti nelle impostazioni.

Una doppia pressione apre un menu rapido con accesso a musica, Fitbit Pay, Alexa e impostazioni. Una breve pressione riporta alla schermata iniziale. Per il resto si svolge sul touchscreen, come si è abituati a fare con i precedenti orologi Fitbit.

Le notifiche vengono mostrate strisciando dall’alto verso il basso, i dati di fitness attuali passando il dito nella direzione opposta. Una passata a sinistra fa un passo indietro e, visto dal quadrante, si apre un altro rapido menu. Se gli utenti muovono il dito da destra a sinistra, il menu si apre con le app, quattro per pagina. Il nuovo quadrante SPO2 Signature è costituito da cinque metriche di salute che toccando cambiano un’altra fase operativa.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Impostazione e applicazione

Non ci sono sorprese nella predisposizione del Fitbit Sense.

  1. Installiamo l’app Fitbit appropriata sullo smartphone
  2. Creiamo un account Fitbit e poi accoppiamo il sense con il nostro smartphone via Bluetooth.
  3. Successivamente aggiorniamo il software del tracker e possiamo decidere se tenere aggiornato il sense tramite Wi-Fi.

Tutte le impostazioni del tracker e dell’app sono disponibili in lingua italiana.

L’app visualizza tutti i valori del giorno corrente uno sotto l’altro in singole categorie, che possiamo selezionare separatamente. Ogni categoria ci fornisce un riepilogo dei dati rilevati, ad esempio i passi compiuti, le calorie bruciate, i valori di salute, lo stress, il sonno, la frequenza cardiaca, l’esercizio fisico o l’allenamento. Quando selezioniamo una categoria, si apre un menu che ci fornisce informazioni dettagliate su un valore specifico in diagrammi molto precisi.

L’app offre anche la possibilità di effettuare impostazioni sul Fitbit Sense stesso. Ad esempio, possiamo configurare il controllo vocale tramite Amazon Alexa, installare nuovi schermate o applicazioni e configurare la musica o Fitbit Pay. Troviamo anche un manuale che spiega le funzioni più importanti e le modalità di utilizzo del tracker, di certo un bonus prezioso, anche se gli appassionati di Fitbit e gli utenti dovrebbero in genere orientarsi rapidamente.

Attività sportive

Per quanto riguarda il monitoraggio delle attività, il Fitbit Sense non offre alcuna novità. Troverete le consuete funzioni che già conoscete da altri apparecchi Fitbit attuali.

Come orologio fitness, il Fitbit Sense ha varie funzioni per la documentazione delle attività. Un contapassi con riconoscimento automatico dei piani e della distanza percorsa fa parte dell’equipaggiamento di base e funziona in modo molto affidabile con scostamenti minimi. Una caratteristica speciale del Sense sono le varie funzioni sanitarie che misurano la frequenza cardiaca, la temperatura della pelle e l’attività elettrodermica.

Il Sense permette quindi agli utenti di gestire lo stress e offre speciali esercizi di respirazione e di consapevolezza (alcuni dei quali sono disponibili a pagamento tramite Fitbit Premium. L’applicazione EDA Scan registra la nostra attività elettrodermica tramite un sensore specifico. Così facendo, il Sense rileva i cambiamenti nella conducibilità elettrica della nostra pelle che sono legati alla formazione di sudore. Possiamo fare una scansione veloce, che richiede due minuti, oppure optare per un esercizio guidato utilizzando l’applicazione Fitbit.

Questi dati delle attività possono essere visualizzati direttamente sull’orologio:

  • Passi
  • Distanza
  • Consumo energetico (calorie)
  • Contapiani
  • Minuti attivi
  • Attività oraria
  • Rilevamento automatico dell’attività
  • Tracciamento del sonno
  • Possibilità di impostare un valore alto e uno basso
  • Frequenza cardiaca con funzione di allarme

Come optional:

  • Peso corporeo
  • Monitoraggio del ciclo mestruale
  • Consumo di liquidi
  • Protocollo dei pasti

Allenarsi con il Fitbit Sense

Anche se l’attenzione della Fitbit con il Sense è chiaramente focalizzata sulle funzioni di salute e attività, il tracker è adatto anche per l’allenamento di vari sport. Ad esempio, il sistema GPS integrato consente di tracciare le proprie unità di corsa, escursioni a piedi o in bicicletta senza doversi portare dietro il proprio smartphone.

Inoltre il Sense ha una serie di profili di formazione diversi che possiamo utilizzare per rilevare la nostra formazione. La selezione comprende la corsa (indoor/outdoor), il ciclismo e l’escursionismo, nonché le arti marziali, l’allenamento con i pesi, il tennis, il pilates, lo yoga e il nuoto. A parte questo Il tracker rileva la distanza percorsa e il polso, indica le calorie bruciate e registra i minuti di attività. Quest’ultimo si aggiunge ad un obiettivo settimanale che possiamo fissare individualmente.

Se si desidera utilizzare il Sense per il nuoto, è possibile impostare in anticipo la lunghezza delle corsie e quindi far visualizzare sul display il numero totale di corsie percorse. A proposito, secondo il produttore, il Sense è solo impermeabile fino a 50 m di profondità (5 ATM). Questo significa che è adatto per il normale nuoto e la doccia, ma non resiste alle immersioni e non dovrebbe essere usato per il surf o lo sci d’acqua.

Gestione dello stress

La scansione EDA fa parte del monitoraggio dello stress e per questo esiste uno strumento di gestione dello stress separato. Aprite l’app corrispondente e otterrete prima una panoramica settimanale del vostro indice di stress. Per calcolare questi dati di indice vengono utilizzati tre valori.

  1. Sensibilità: questo valore combina tutti i dati del sensore, compresi la frequenza cardiaca, la variabilità della frequenza cardiaca, la frequenza cardiaca a riposo e la scansione EDA. Sulla base di questi dati cerchiamo di ricavare lo stato del vostro sistema nervoso autonomo (ANS), il che permette di nuovo di trarre conclusioni sul vostro attuale livello di stress.Un punteggio alto indica che sei molto rilassato e tranquillo. Un punteggio basso indica che sei sotto stress.
  2. Stress: è lo stress fisico, che viene determinato tenendo conto dei passi quotidiani, delle attività settimanali e del “valore di affaticamento da fitness”. Se si ottiene un punteggio elevato, significa che si è attivi alla giusta intensità. Un punteggio basso significa che stai esagerando con le tue attività o che stai facendo troppo poco.
  3. La durata e la qualità del sonno: la durata e la qualità del riposo notturno giocano un ruolo importante.Molti punti significano che si dorme bene e ci si riprende sufficientemente durante la notte. I punti bassi significano esattamente il contrario.

I risultati si trovano nell’app per smartphone Fitbit sotto il punto “Indice di gestione dello stress”. Questo combina i valori delle scansioni EDA, le rilevazioni della frequenza cardiaca e il tracciamento del sonno e va da 0 a 100. Più alto è il punteggio, migliore è la situazione.

Funzioni smart: notifiche, controllo vocale e musicale

Il Fitbit Sense ha un’ampia funzionalità di notifiche. Possiamo ricevere notifiche di chiamate in entrata, messaggi SMS, appuntamenti, e-mail e notifiche di app e possiamo impostare app predefinite per ogni categoria. Inoltre possiamo anche specificare quali applicazioni possono inviarci messaggi. Infine, abbiamo la possibilità di inviare risposte vocali o risposte rapide (disponibili solo su Android) e di accettare le chiamate in arrivo direttamente tramite il Sense. Il microfono integrato permette una facile comunicazione con il chiamante.

Anche se il Fitbit Sense ha molte innovazioni rispetto agli altri Fitbit tracker, una cosa non è cambiata: Possiamo utilizzare la musica solo con l’aiuto di applicazioni installate come Spotify o Deezer. Una soluzione localizzata con musica che possiamo memorizzare direttamente sull’orologio purtroppo non è ancora disponibile. Qui Fitbit ha lasciato la possibilità di ottimizzare il proprio hardware.

Come il Fitbit Versa 2, il Sense supporta il controllo vocale utilizzando Amazon Alexa. Chiunque voglia utilizzare questa funzione deve accedere all’applicazione Fitbit con il proprio account Amazon e configurare il controllo vocale. Alexa si occupa quindi completamente del Sense, in modo da poter impostare i promemoria, attivare il cronometro, controllare i dispositivi compatibili e fare domande.

Valutazione dell’ECG (elettrocardiogramma)

Per utilizzare questa funzione, è necessario prima installare l’app appropriata. Lo trovate nell’app Fitbit nella sezione “Discover” sotto il titolo ” Valutazione del ritmo cardiaco (ECG)”.

Una volta impostata l’app, è possibile avviare immediatamente la prima misurazione. Per fare questo, si indossa l’orologio al polso come al solito e si posiziona il pollice e l’indice dell’altra mano sulla struttura metallica dell’orologio.

Dopo pochi secondi inizia il conto alla rovescia da 30. Durante questo tempo viene ora eseguita la rilevazione dell’ECG. In questo periodo bisogna stare seduti in modo tranquillo e respirare in modo uniforme.

Quando la valutazione è terminata si può vedere immediatamente il risultato. Inoltre, ci sono alcune brevi spiegazioni sui possibili valori valutati e sul loro significato

GPS incorporato

Una novità che farà piacere soprattutto agli sportivi outdoor: Il Sense è dotato di un sensore GPS. Grazie a questo non è necessario prendere uno smartphone per rilevare il vostro percorso. Inoltre, lo smartphone vi mostra esattamente dove eravate, in quale zona di frequenza cardiaca e a quale velocità.

Oltre al vecchio Ionic, solo il Fitbit Charge 4 poteva essere usato con un sensore GPS. Ma mentre la sua batteria si scarica rapidamente con il GPS attivato, il tempo di esecuzione del Fitbit Sense non ne soffre tanto.

Fitbit Sense: autonomia del dispositivo smart

Secondo il produttore, la batteria dura fino a sei giorni a seconda dell’uso. Con visualizzazione permanente dell’ora, rilevazione della frequenza cardiaca e notifiche, l’orologio durante il nostro urilizzo è durato ca. quattro giorni. Se si registrano molte sessioni di allenamento e si utilizza il GPS o si ascolta musica, la durata della batteria si riduce notevolmente.

Prezzo e disponibilità

L’orologio per il controllo della propia salute è disponibile in bianco o in nero e costa ca. 330 euro. Infatti, il Fitbit Sense ha più funzioni per la salute rispetto al Fitbit Versa 3, il che si riflette nel prezzo, in quanto il Versa 3 costa 100 euro in meno. Il Fitbit Sense per la configurazione e l’utilizzo richiede un iPhone (da iOS 12.2) o uno smartphone Android ( a partire da Android 7.0).

Verdetto Fitbit Sense

Il Fitbit Sense è chiaramente rivolto a persone che vogliono essere attive nella vita di tutti i giorni e sono alla ricerca di un orologio fitness che non sia solo utilizzabile come Smartwatch, ma che abbia anche le corrispondenti funzioni di fitness e salute. Il Sense svolge questi compiti con ottimi risultati. A parte qualche piccolo difetto, questo smartwatch fornisce agli acquirenti un pacchetto completo e spensierato che non lascia nulla a desiderare, a meno che non siate alla ricerca di un orologio sportivo sofisticato, dotato di ampie funzioni di allenamento come la saturazione dell’ossigeno nel sangue e la misurazione del VO2-max.

L’orologio non è particolarmente economico ed è disponibile al prezzo di circa 330 euro. Ma il controllo vocale, la possibilità di telefonare tramite il microfono integrato, i sei mesi di Fitbit Premium e la funzione GPS giustificano questo prezzo.


329,00 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 27/11/2020 23:46

329,00 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 27/11/2020 23:46