Skip to main content

orologiofitness.com | il tuo motivatore personale 24 ore su 24

Cardiofrequenzimetro da polso senza fascia – la tecnologia per misurare il battito cardiaco

cardiofrequenzimetro da polso migliori 2019/2020Sempre più persone oggi praticano sport o hanno intenzione di farlo, per questo la domanda di accessori per il fitness, tra cui l’orologio cardiofrequenzimetro da polso e il braccialetto fitness, è in continua crescita. Tuttavia in molti si domandano se sarebbe più vantaggioso acquistare un cardiofrequenzimetro con o senza fascia toracica. Molti sportivi infatti considerano questa fascia toracica per la misurazione del battito cardiaco troppo pesante e scomoda, chiedendo ai produttori di integrare questa funzione all’interno degli orologi cardio. L’offerta di modelli di cardiofrequenzimetri è molto ampia, partendo dai semplici orologi cardio per amatori fino ai cardiofrequenzimetri professionali, ed è facile acquistarli direttamente dalle case produttrici o nei negozi on-line.

Cardiofrequezimetro migliore e economico 2019/2020

Modello
Fitbit Charge 3
TomTom Runner 3
Garmin Vivosport GPS
Garmin Vivofit 4
Polar M600
Immagine
Fitbit Charge 3, Tracker Avanzato per Fitness e Benessere Unisex Adulto, Impermeabile fino a 50 m, Grafite/Nero, Taglia Unica
TomTom Runner 3 Cardio Orologio GPS, Cardiofrequenzimetro Integrato, Cinturino Large, Nero/Verde
Garmin Vivosport Activity Tracker con GPS, Small, Nero
Garmin Vivofit 4, Orologio Fitness Unisex – Adulto, Bianco, S/M
Polar M600 Smartwatch, Unisex, M600 Smartwatch Black, M/L
Peso
32 g
46-49 g
25 g
25 g
63 g
Impermeabile
5 ATM
5 ATM 40m
5 ATM
5 ATM
10 m
Durata batteria
5 giorni
3 settimane, con GPS 11 Ore
7 giorni
1 anno, sostituibile
48 ore
Cardio senza fascia toracica
Gps
Contacalorie
Contapassi
Monitoraggio sonno
Prime
-
-
Prezzo
120,00 EUR
548,90 EUR
109,04 EUR
63,98 EUR
263,99 EUR
Modello
Fitbit Charge 3
Immagine
Fitbit Charge 3, Tracker Avanzato per Fitness e Benessere Unisex Adulto, Impermeabile fino a 50 m, Grafite/Nero, Taglia Unica
Peso
32 g
Impermeabile
5 ATM
Durata batteria
5 giorni
Cardio senza fascia toracica
Gps
Contacalorie
Contapassi
Monitoraggio sonno
Prime
-
Dettagli
Prezzo
120,00 EUR
Vedi l'offerta
Modello
TomTom Runner 3
Immagine
TomTom Runner 3 Cardio Orologio GPS, Cardiofrequenzimetro Integrato, Cinturino Large, Nero/Verde
Peso
46-49 g
Impermeabile
5 ATM 40m
Durata batteria
3 settimane, con GPS 11 Ore
Cardio senza fascia toracica
Gps
Contacalorie
Contapassi
Monitoraggio sonno
Prime
-
Dettagli
Prezzo
548,90 EUR
Vedi l'offerta
Modello
Garmin Vivosport GPS
Immagine
Garmin Vivosport Activity Tracker con GPS, Small, Nero
Peso
25 g
Impermeabile
5 ATM
Durata batteria
7 giorni
Cardio senza fascia toracica
Gps
Contacalorie
Contapassi
Monitoraggio sonno
Prime
Dettagli
Prezzo
109,04 EUR
Vedi l'offerta
Modello
Garmin Vivofit 4
Immagine
Garmin Vivofit 4, Orologio Fitness Unisex – Adulto, Bianco, S/M
Peso
25 g
Impermeabile
5 ATM
Durata batteria
1 anno, sostituibile
Cardio senza fascia toracica
Gps
Contacalorie
Contapassi
Monitoraggio sonno
Prime
Dettagli
Prezzo
63,98 EUR
Vedi l'offerta
Modello
Polar M600
Immagine
Polar M600 Smartwatch, Unisex, M600 Smartwatch Black, M/L
Peso
63 g
Impermeabile
10 m
Durata batteria
48 ore
Cardio senza fascia toracica
Gps
Contacalorie
Contapassi
Monitoraggio sonno
Prime
Dettagli
Prezzo
263,99 EUR
Vedi l'offerta

Ultimo aggiornamento 2020-10-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Cos’è un cardiofrequenzimetro? Caratteristiche Principali

cardiofrequenzimetro da polso migliore tomtomChi acquista un orologio cardio, sia che si tratti di uno Smartwatch o di un semplice braccialetto Fitness – di regola riceve anche un cardiofrequenzimetro da polso. Si tratta di un sensore in grado di misurare la frequenza cardiaca. Proprio quando si pratica dell’attività fisica la frequenza cresce di pari passo con lo sforzo, ciò può avere ripercussioni sull’efficacia dell’allenamento. Il cuore è un indicatore dal quale poter comprendere quanto efficacemente ci si sta allenando.

Una più alta frequenza cardiaca, per esempio, non sempre si traduce in un consumo più alto di calorie. In base alle esperienze e ai giudizi degli esperti, spesso ci si può fermare ad un battito cardiaco più basso. Per questo è necessario confrontarsi con altri sportivi per avere consigli sulle frequenze ottimali. Anche reperire informazioni su esperienze altrui può aiutare ad avere un quadro più chiaro.

Il cardiofrequenzimetro da polso misura i battiti del cuore. Questa informazione diventa subito leggibile allo sportivo sullo schermo. Molti orologi cardio sono dotati anche di una fascia toracica. Altri funzionano in modo indipendente come orologi cardio con un sensore al polso, elaborando le informazioni direttamente sul dispositivo. Tra i dati mostrati rientrano anche il consumo di calorie. L’elaborazione di questa informazione può essere resa anche più precisa se il modello è dotato di GPS. I risultati migliori  inoltre si conseguono con quei cardiofrequenzimetri che forniscono in tempo reale i dati e non dopo l’attività.

L’allenamento con un cardiofrequenzimetro da polso

In molti sanno che la corsa ti aiuta a mantenerti in forma, sano e snello. Esatto, c’è solo una piccola cosa da tenere a mente, cioè che bisogna correre con un ritmo corretto. In caso contrario, la fatica e le lesioni sono più frequenti, il che non rende necessariamente più facile dimagrire. Il fatto che occorre allenarsi in maniera attenta, significa che bisogna saper riconoscere i segnali del proprio corpo, concedendogli brevi periodi di riposo e allenandosi con una frequenza cardiaca ottimale.

Se si utilizza un cardiofrequenzimetro, un orologio sportivo o un tracker di ultima generazione, verranno fornite costantemente le informazioni più importanti in base alle valutazioni e alle esperienze. Questo aumenta la vostra motivazione e quindi il successo del vostro allenamento.

Consigli per un’allenamento ottimale:

  • Eseguire l’allenamento e il running con una frequenza cardiaca dal 60 al 70% della frequenza cardiaca massima in modo da poter dimagrire con maggiore efficienza.
  • La forchetta con un valore pari al 50 e 80 % della frequenza cardiaca massima è un raggio di allenamento intelligente.

Per ottenere la frequenza cardiaca ottimale, è possibile, ad esempio, eseguire un controllo a tappe su un tapis roulant. Per esempio, correre per 3 minuti ad una frequenza cardiaca di 110 battiti al minuto, poi 120, 130 e così via. Cercate di prestare attenzione a quale frequenza cardiaca vi sentite più a vostro agio e con cui potreste coprire una distanza più lunga.

Per i principianti è un po ‘più facile e consigliato il seguente metodo: la frequenza cardiaca massima si ottiene in: (220 – età in anni). Ad esempio, una persona di 40 anni ha un battito cardiaco massimo di 180 battiti. Si tratta ovviamente solo di una semplice osservazione orientativa. I valori massimi individuali variano da persona a persona. Con l’aiuto della frequenza cardiaca massima, la frequenza cardiaca ottimale può essere stimata in base all’obiettivo di allenamento.

Cardiofrequenzimetro Polar

In che modo un cardiofrequenzimetro da polso misura i battiti cardiaci?

monitoraggio battito cardiacoDi base la tecnologia è sempre la stessa. Ma sono le aziende produttrici che decidono in che modo costruire il loro cardiofrequenzimetro. Se utilizzi un iPhone, allora avrai bisogno in molti casi di ulteriori accessori. I cardiofrequenzimetri della Polar, Garmin o FitBit invece hanno tutto incluso nel loro dispositivo. In molti casi non sarà necessario neanche installare sul cellulare applicazioni aggiuntive, come Runtastic.

Il sensore con le dita

Si tratta di una vecchia tecnologia che viene impiegata negli orologi cardio classici. Il cardiofrequenzimetro si trova nella parte superiore dell’orologio cardio. Per misurare i battiti cardiaci basterà posizionare un dito sul sensore. L’unica regola è di non utilizzare il pollice, in quanto la frequenza cardiaca risulterebbe differente. Per quanto riguarda il prezzo, questi tipi di sensori sono piuttosto accessibili ed economici.

Cardiofrequenzimetro da polso Garmin

Misurare la frequenza cardiaca con la fascia toracica

Molti produttori fabbricano orologi che non escono direttamente dotati di sensore. In questo caso il battito viene misurato in un modo diverso. Produttori di accessori offrono infatti una fascia toracica che può essere collegata via Bluetooth con l’orologio cardio. Questa fascia si lega stretta intorno al petto e misura il battito quando si è in movimento. Spesso questa fascia toracica risulta piuttosto scomoda. Soprattutto quando si tratta di percorsi molto lunghi, la fascia potrebbe spostarsi.

Il sensore al polso

cardiofrequenzimetri da polsoIl modo più moderno per misurare la frequenza è l’orologio cardio con il sensore sul polso. Sia i braccialetti fitness che gli orologi cardio sono dotati di questo strumento. Il sensore è posto sul retro dell’orologio. Così facendo, il cardiofrequenzimetro da polso lavora in modo molto preciso e solitamente non si nota neanche. La tecnologia è così piccola  infatti da non dare fastidio quando indossato. Invece potrebbe risultare fastidioso il design dell’orologio. Ciò dipende ovviamente dal tipo di modello. Tra i migliori rientrano per esempio quelli della Fitbit. Spesso le aziende producono i loro modelli basandosi sui sistemi più utilizzati, come iOS e Android.

Cardiofrequenzimetri TomTom

 

Vantaggi e svantaggi di un cardiofrequenzimetrovantaggi svantaggi

Vantaggi:

  • Ideale per tenere traccia della frequenza cardiaca durante l’esercizio
  • spesso compatibile con le app
  • I risultati possono quindi essere valutati
  • Con una fascia toracica o senza
  • Monitoraggio della propria forma fisica

Svantaggi:

  • Non tutti i modelli sono impermeabili
  • I risultati non sono al 100% precisi

Domande e risposte

I triatleti hanno spesso bisogno di un cardiofrequenzimetro diverso da un corridore. Questi sono spesso nel segmento di prezzo superiore e di fascia alta. Per esempio, oltre a un cardiofrequenzimetro e un GPS, possiedono un altimetro barometrico e un sensore di cadenza per il ciclismo e un frequenzimetro adatto per il nuoto come il Garmin Fenix 5 X o il Suunto Spartan Ultra.
Gli orologi GPS di fascia alta sono spesso dotati di funzioni (come il “Garmin Virtual Pacer”), che vissualizzano dei messagi ogni volta che si supera o si scende al di sotto dell’intervallo specificato o In caso di deviazioni. Dopodichè verrai informato acusticamente o tramite una vibrazione. Come nel caso del Garmin Fenix 3 Performer.
Più grandi sono le ambizioni, più importante diventa per un atleta la rilevazione della distanza percorsa. Un cardiofrequenzimetro con GPS che si colloca nel segmento premium rileva la distanza percorsa con la massima precisione. Inoltre, anche i cardiofrequenzimetri più economici, grazie a un contapassi, sono in grado di misurare le distanze quasi con precisione.
Molti orologi sportivi sono impermeabili fino a 50 o anche 100 metri e in molti casi attiri sguardi e curiosità su di te. Ecco perché puoi indossarli facilmente nella vita di tutti i giorni.
I personal trainer costano un sacco di soldi, ovviamante quelli in carne e ossa. Il monitoraggio della frequenza cardiaca nel segmento premium contengono nella maggior parte dei casi anche un sensore di movimento.. In base all’andamento o alla cadenza, hai la possibilità di monitorare l’efficenza dei tuoi movimenti. Se le risorse energetici dell’untente vengono a meno, l’orologio si rende udibile e fornisce suggerimenti su come fare meglio e risparmiare le energie.
Per ottimizzare in modo ottimale il tuo allenamento o impostare un ritmo, avrai bisogno di un cardiofrequenzimetro da polso con GPS che idealmente possa essere preimpostato in modo da non perdere un cambio di tempo programmato.