Skip to main content

orologiofitness.com | il tuo motivatore personale 24 ore su 24

Fitbit Charge 4

99,90 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 27/11/2020 23:46

Fitbit Charge 4 la quarta generazione con GPS

Il nuovo Fitbit Fitbit Charge 4 è il più recente tracker per il fitness dal produttore Fitbit, porta con sé il GPS e un nuovo focus sul monitoraggio della frequenza cardiaca.

Il Fitbit Charge 4 è un tracker da fitness leggero con GPS integrato, supporto Spotify, Fitbit Pay e altre funzioni avanzate per la salute. Questo GPS abilitato acitivity tracker fa un passo avanti nel suo mondo del fitness con caratteristiche come il tracciamento del sonno potenziato e un cardiofrequenzimetro.

Il Charge 4 è sottile e leggero con un quadrante rettangolare, pensato per essere indossato 24 ore su 24. È disponibile in quattro colori diversi. I cinturini dell’orologio sono disponibili in due lunghezze per adattarsi a diverse misure di polso.

È possibile indossare l’orologio mentre si nuota e si fa la doccia, poiché il Charge 4 è impermeabile fino a 50 metri di profondità.

La clip di ricarica in dotazione si collega facilmente all’orologio e lo ricarica entro un’ora tramite un cavo USB. Una ricarica completa durerà facilmente una settimana, anche se questo periodo si ridurrà a seconda dell’utilizzo del GPS incorporato.

Il GPS integrato nel tracker traccia le vostre attività di corsa, ciclismo e nuoto, salvando i dati delle attività settimanali e una registrazione mensile dei passi, della distanza, dei pavimenti e delle calorie bruciate. È inoltre possibile accedere all’applicazione Fitbit per i dati più vecchi.

La gamma Charge è la gamma di fitness tracker Fitbit, un passo avanti rispetto a quella del Fitbit Inspire HR, con modalità di tracciamento sportivo, controllo della musica e uno schermo più grande. È il meglio di Fitbit, sotto forma di braccialetti fitness.

Design

fitbit charge 4

Il Charge 4 rimane nel corpo del Charge 3 e non è cambiato nulla in questo senso. Non è necessariamente una cosa negativa, è comunque un dispositivo dall’aspetto discreto e comodo da indossare e anche se potrebbe essere un po’ più sottile, piace. Inoltre, ci sono tantissimi cinturini Charge 4 a buon mercato che si possono acquistare.

Il Charge 4 è disponibile in 4 varianti: nero, storm blue, prugna, granito e granito. L’unica differenza è il colore per i primi tre e la banda in tessuto inclusa per l’ultimo. Non importa quale modello si sceglie, si ottiene un piccolo e un grande modello del cinturino incluso nella confezione, per cui il tracker dovrebbe adattarsi comodamente a qualsiasi polso.

Dal punto di vista estetico, il Charge 4 assomiglia molto al suo predecessore. Ha un display touch screen da un pollice 160×100 in scala di grigi con lunette a forma di cubo su ogni lato e un logo Fitbit nella parte inferiore. È possibile sostenere che altri tracker, più economici, hanno display a colori, ma non credo che sia una necessità per un tracker.

Troverete una superficie sensibile alla pressione che funge da pulsante sulla sinistra, indicata da una scritta. Il ritorno di vibrazione dà la sensazione di premere effettivamente qualcosa, anche se non è paragonabile non è paragonabile a uno smartphone. Il retro del dispositivo si piega delicatamente per garantire che il sensore tocchi sempre la pelle per una corretta lettura della frequenza cardiaca.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Caratteristiche principali del Fitbit Charge 4:

  • Contapassi, frequenza cardiaca e monitoraggio del sonno
  • GPS integrato
  • Tracciamento dell’ossigeno nel sangue
  • 7 giorni di durata della batteria
  • Fitbit Pay
  • Notifiche
  • Spotify controller
  • VO2 Max tracking
  • Modalità di monitoraggio dell’allenamento

COSA C’E’ DI NUOVO sul FitBit Charge 4?

Per coloro che hanno familiarità con la Fitbit e che vogliono semplicemente qualcosa di nuovo, basta iniziare da qui.

  • GPS incorporato: in passato l’rorologio avrebbe usato il GPS del vostro telefono, ma ora ha effettivamente il GPS incorporato, il che significa che non è necessario un telefono per un allenamento outdoor.
  • Fitbit Pay pagamenti senza contatto: è possibile aggiungere la carta di credito e poi toccare per pagare nei negozi ecc.
  • Aggiunta modalità riposo: possibilità di disattivare le notifiche e altre cose fastidiose nel mezzo della notte (alcune di queste cose si possono fare comunque via Android/iOS)
  • Smart Wake: anche se non è nel prodotto al momento del lancio, l’azienda sta progettando di aggiungere questa funzione con un aggiornamento.
  • Controllo Spotify: Questo permette di controllare Spotify dal polso.
  • Aggiunto ordine del giorno: ora è possibile vedere gli appuntamenti programmati per il giorno
  • Una mappa sull’intensità dell’allenamento: questo mostrerà la colorazione delle zone HR e del passo sulla mappa GPS dopo l’allenamento
  • Nuovi quadranti dell’orologio: hanno aggiunto nuovi per il Charge 4, ca. 24 diversi quadranti in tutto.

 

Ovviamente, le novità più significativi riguardano l’aggiunta di pagamenti contactless e il GPS , il tutto mentre l’unità ha un punto di prezzo inferiore a 150 Euro. Semplicemente non c’è nient’altro in questo campo che lo abbia.

Le altre caratteristiche sono più piacevoli da avere che arrotondare l’esperienza dell’utente. La nuova metrica del punteggio del sonno ha un senso, ed è lì probabilmente per fare un paragone con le offerte di Apple che non hanno alcun tracciamento nativo del sonno.

Ma la domanda che tutti si chiederanno è: il GPS è davvero preciso?

Software, prestazioni e autonomia

Se avete mai posseduto un braccialetto fitness Fitbit, l’interfaccia vi sarà familiare. La Fitbit non in questo caso non ha cercato di reinventare la ruota. È possibile scegliere tra un assortimento di quadranti, ma non ci sono opzioni di personalizzazione.

Uno scorrimento verso il basso mostra le notifiche riflesse dallo smartphone, uno scorrimento verso l’alto fornisce una panoramica delle statistiche attuali e uno scorrimento a sinistra rivela le “app” come gli allenamenti, il telecomando Spotify, il meteo, il timer e le impostazioni. Tenendo premuto il pulsante laterale capacitivo si apre un altro menu per Fitbit Pay, modalità sleep, e non disturbare. Non è l’interfaccia più intuitiva, ma è abbastanza facile da navigare una volta che ci si è abituati.

Fitbit utilizza la Charge 4 per introdurre i suoi minuti di zona attiva. Sono fondamentalmente gli stessi punti del cuore di Google Fit, che ti ricompensano per aver fatto pompare il tuo cuore. Entrambi si basano sulle raccomandazioni dell’OMS. Questo sistema ti aiuta a mettere in prospettiva quanto bene fai su base settimanale e giornaliera, e penso che sia molto più utile che contare i passi.

Fitbit promette fino a 5 ore di GPS permanente e sette giorni di durata della batteria senza GPS, e questo con il monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Ultimo aggiornamento 2020-11-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Fitbit Charge 3 vs Fitbit Charge 4 – dove sono le differenze?

Dopo il grande successo del Fitbit Charge 3, la Fitbit vuole confermare le vendite con il Fitbit Charge 4, che comporta naturalmente una domanda sulle differenze. Quale dei due Fitness Tracker è il migliore? Fitbit sorprende sicuramente con il Charge 4 e soddisfa le numerose richieste dei fan più fedeli. Ma diamo un’occhiata più da vicino al Charge 3 e 4 a confronto.

Modello Fitbit Charge 3 Fitbit Charge 4
Dimensioni 35,8 x 22,7 x11,8 mm 35,8 x 23,7 x 12×5 mm
Peso 29 g 30 g
Funzione HR 24/7
GPS incorparato No
Display a colori No No
Risoluzione display 100 x 160 px 100 x 160 px
Diagonale des display 39,83 mm 39,83 mm
Impermeabilità 50 m 50 m
Durata della batteria con GPS -/- 5 ore
Durata della batteria senza GPS 7 giorni 7 giorni
Controllo Spotify No
Notifiche
Minuti della zona attiva No
Messaggi vocali No No
Registrazione delle corsie (nuoto)
Pulsossimetro
Bracciale intercambiabile
Carta dell’intensità di formazione No
Pagamento mobile Fitbit Pay Fitbit Pay

 

Differenze tra Fitbit Charge 3 e 4

Anche se a prima vista i due fitness tracker possono sembrare molto simili, ci sono differenze decisive e interessanti nei dettagli.

Ottica e display

Apparentemente, i due tracker del fitness si assomigliano molto. Anche se il Fitbit Charge 4 è un po’ più grande e più pesante in termini numerici.

  • Fitbit Charge 3: 35,8 x 22,7 x 11,8 mm / 29 g
  • Fitbit Charge 4: 28,8 x 42,7 x 12,5 mm / 30 g

Entrambi i Fitness Tracker non hanno un display a colori. La risoluzione è di 100 x 160 pixel con le stesse dimensioni. Entrambi hanno un display OLED. Tuttavia, il Charge 4 ha ricevuto piccole ottimizzazioni per quanto riguarda l’illuminazione e la leggibilità.

GPS incorporato

Il punto più emozionante è probabilmente il GPS. Il Fitbit Charge 4 è dotato di GPS integrato. Una cosa che molti appassionati aspettavano da tempo. Con il Fitbit Charge 4 è possibile salvare le proprie tracce senza bisogno di una connessione al proprio smartphone. Un progresso straordinario, che piacerà a molti.

Con il Fitbit Charge 3 si ottiene solo il GPS connesso e si può utilizzare il GPS dal proprio smartphone. Naturalmente lo smartphone deve essere sempre nelle vicinanze.

In generale il GPS incorporato è decisamente migliore del GPS connesso. In questo caso, non ci sono più interruzioni, come è successo spesso con il Fitbit Charge 3.

Durata della batteria

Senza l’uso del GPS, la durata della batteria di entrambi i tracker fitness è identica. La batteria dura fino a 7 giorni. A seconda dell’uso, la durata della batteria diminuisce automaticamente.

La durata della batteria è particolarmente ridotta quando si utilizza il GPS. In questo modo la durata della batteria si colloca fra 4 a 5 ore.

A proposito, entrambi gli apparecchi vengono caricati tramite una stazione di ricarica separata e non tramite lo standard USB. Sfortunatamente, le stazioni per ogni dispositivo sono diverse anche su Fitbit.

NFC e Fitbit Pay pagamento senza contatto

A differenza del Charge 3, il Charge 4 ha a disposizione anche il pagamento senza contatto nella versione standard. Con il predecessore questo era disponibile solo nell’edizione speciale.

Impermeabile e nuoto

Il Charge 3 e il Fitbit Charge 4 sono entrambi impermeabili fino a 50 metri. Quindi entrambe le unità sono adatte anche per il nuoto.

Non c’è differenza, ma se si possiede un Fitbit Charge 2 è una grande differenza, come si può constatare dal confronto tra Fitbit Charge 2 e 3.

Gestione operativa

Il funzionamento è identico per tutti e due dispositivi.  Rispetto al Charge 2, c’è una grande differenza. Entrambi i nuovi Fitness Tracker non hanno più un pulsante fisico. C’è un touch screen.

La navigazione a menu e la struttura del sistema sono le stesse per  il 3 e il 4.

Controllo Spotify

Il Fitbit Charge 4 può essere utilizzato per Spotify se si dispone di un conto Spotify premium. Tuttavia, è possibile controllare solo la musica che viene riprodotta sul telefono. Non è possibile riprodurre o salvare la musica direttamente sul Charge 4. Fitbit Charge 3 non supporta Spotify.

Minuti della zona attiva e mappa dell’intensità dell’allenamento

Il Fitbit Charge 4 ha una nuova funzione di fitness. Questa si chiama zona attiva minuti. Con questo si può controllare meglio se si sta raggiungendo il proprio obiettivo di allenamento.

Inoltre, nell’app è presente una mappa in cui è possibile vedere quando e da quanto tempo ci si allena in quale zona di frequenza cardiaca si è allenati dopo gli allenamenti all’aperto.

Queste funzioni saranno disponibili anche per il Versa e lo Ionic, ma non per il Fitbit Charge 3.

I cinturini sono compatibili?

Sì, i braccialetti Fitbit Charge 3 e 4 sono compatibili tra di loro. Molti saranno contenti di questo. Questo naturalmente risponde alla domanda che i braccialetti possono essere cambiati su entrambi i fitness tracker.

Quale Fitness Tracker è il migliore?

Il Fitbit Charge 4 è sicuramente il miglior tracker per il fitness. Rispetto al Fitbit Charge 3, si ottengono nuove funzioni importanti:

  1. GPS integrato (probabilmente l’aggiornamento più importante)
  2. Nuove funzioni fitness
  3. Pagamento senza contatto (Fitbit Pay)
  4. Controllo Spotify

Conclusione

Per un nuovo acquisto consiglio il Fitbit Charge 4 anche al prezzo più alto. Anche se il Fitbit Charge 3 è un ottimo orologio per il fitness, con il Charge 4 si ottiene un valore aggiunto sufficiente, il che giustifica il prezzo più alto.


99,90 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 27/11/2020 23:46

99,90 €

iva inc.ultimo aggiornamento : 27/11/2020 23:46